Per informazioni chiama il

 +41 091 2103780

I prodotti della linea Sonimed sono commercializzati in esclusiva da Sonimedia SA

L'ultrasuono è definito come una vibrazione acustica con frequenze sopra il limite di quelle udibili (cioè maggiori di 20.000 Hz).

Gli ultrasuoni a scopo terapeutico vennero introdotti e studiati in modo siste-matico nel periodo successivo alla Seconda Guerra Mondiale. In Italia si diffuse-ro immediatamente e molti nostri studiosi hanno contribuito in modo determinan-te alla ricerca sperimentale e clinica in questo campo.

Gli ultrasuoni si diffondono sotto forma di onde di compressione-decompres-sione con movimento di va e vieni delle particelle del mezzo di trasmissione, parallelo alla direzione delle onde di propagazione.

Gli ultrasuoni vengono prodotti artificialmente tramite l'effetto piezoelettrico sfruttando o un quarzo o un disco di materiale ceramico. Applicando delle cari-che elettriche sulle facce di una lamina di quarzo si ha la compressione del cri-stallo, invertendone il senso se ne ottiene l'espansione. Sottoponendo il quarzo ad un campo elettrico alternato si ottiene, pertanto, un alternarsi di compressioni e di espansioni del cristallo con la produzione di una serie di vibrazioni usate in terapia. Quando le onde ultrasonore viaggiano attraverso il tessuto, perdono una certa porzione della loro energia: è questo un processo conosciuto con il nome di attenuazione. L'attenuazione nel tessuto è prodotta da molti meccanismi: l'as-sorbimento, la divergenza del raggio a la deflezione. L'assorbimento è la causa principale dell'attenuazione degli ultrasuoni. L'energia ultrasonora viene assorbi-ta dal tessuto ed è alla fine convertita in calore. Per la maggior parte dei tessuti, l'attenuazione aumenta all'aumentare della frequenza, così un segnale di 1.0 MHz penetrerebbe più profondamente di un segnale di 3.0 MHz, a causa della attenuazione più bassa nel tessuto. La divergenza del raggio è il grado in cui il raggio si disperde dal trasduttore. La divergenza del raggio diminuisce all'au-mentare della frequenza e quindi un segnale a frequenza più alta ha un raggio più focalizzato. La deflezione include il processo di riflessione, rifrazione e dispersione. Un apparecchio per ultrasuonoterapia è costituito principalmente da un generatore di corrente alternata (tipicamente 1 MHz e/o 3 MHz) che alimenta, tramite cavo, una testina di trattamento emittente in cui è inserito un trasduttore (disco piezoelettrico o lamina al quarzo) che converte l'energia elettrica in ener-gia meccanica (vibrazioni acustiche) che vengono trasmesse ai tessuti.

Programmi Ultrasuoni Terapeutici

Dolore  Temporomandibolare
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Nevralgia Occipitale
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Mialgia del Trapezio
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Dolori Parascapolari
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Capsuliti e Borsiti della Spalla
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Epicondilite
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Epitrocleite
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Trattamento Patologie Con Sonoforesi
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Tendinite Distale Del Bicipite Brachiale
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Tendinite Del Tricipite Brachiale
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Patologie e Lesioni Miotendinee Dell’Avambraccio
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Tendinite Degli Estensori Della Mano
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Morbo Di De Quervain o Stiloidite Radiale
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Sindrome Del Tunnel Carpale
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Poliartrosi Primaria
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Artrosi Trapeziometacarpale - Rizoartrosi
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Morbo Di Dupuytren
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Lombalgia
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Dolore Alla Regione Sacroiliaca
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Tendinite Inserzionale Del Retto Anteriore
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Patologie Del Muscolo Quadricipite
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Patologie Dei Muscoli Flessori
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Tendinite Del Quadricipite Femorale
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Condropatia Femororotulea Artrosi Femororotulea
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Tendinite – Borsite Della Zampa D’Oca
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Tendinopatia Distale Del Bicipite Femorale
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Tendinopatia Del Popliteo
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Patologie Del Muscolo Tricipite Surale
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Tendinite Prossimale Del Tibiale Anteriore
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Tendinite Dei Peronieri
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Borsite Retroachillea
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Tendinite Dell’Achilleo
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Tendinite Degli Estensori Alluce Valgo
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Fascite Plantare
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Metatarsalgia
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Acne E Brufoli
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Cellulite Arti Superiori
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Cellulite Arti Inferiori
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Cellulite Addome
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Cellulite Glutei
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Nevralgie
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Patologie Spalle E Lombalgia
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Patologie Braccia
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Patologie Mani
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Patologie Gambe
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Tendiniti Rotulee
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Patologie Caviglie
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Patologie Piedi
Programmi Ultrasuoni Terapeutici
Tendiniti Achillee
Programmi Ultrasuoni Terapeutici

Attenzione: le informazioni riportate in questa pagina sono puramente indicative. Vi preghiamo di rivolgervi al nostro servizio assistenza al numero +41 091 2103780 per ricevere ulteriori ragguagli.

Se vuoi avere maggiori informazioni sui prodotti Sonimed, o per fissare un appuntamento con un nostro incaricato per provare di persona l'efficacia dei trattamenti chiama il numero

 +41 091 2103780

Oppure lasciaci il tuo numero di telefono e verrai ricontattato al più presto dai nostri incaricati.

 


* Campi obbligatori